fbpx

Maya 3D

Il Corso

Il corso di MAYA 3D garantisce un’ottima opportunità per apprendere, partendo dalle basi, l’utilizzo di uno dei più potenti programmi finalizzati alla realizzazione di modelli 3D e rendering per l’animazione e la prototipazione. Se vuoi migliorarti nella realizzazione di splendidi render tridimensionali, loghi, marchi, titoli animati o se sei un appassionato del mondo della animazione, della grafica o dello sviluppo di videogiochi e applicazioni, troverai nel corso MAYA 3D il miglior modo per farlo. Imparerai così a realizzare in totale autonomia incredibili modelli 3D, ad applicare materiali, luci e texture per rendere le tue creazioni realistiche e di forte impatto.

Il Programma Didattico (50 Ore)

  • Storia della computer grafica 3D e le sue applicazioni nel cinema e nella pubblicità
  • L’Ambiente di Lavoro
  • Personalizzazione dell’Ambiente di Lavoro
  • Interfaccia grafica
  • I primi passi
  • Impostare un progetto
  • Panoramica di modellazione, animazione, rendering e l’orientamento nello spazio tridimensionale
  • Le primitive geometriche
  • Gli strumenti per modificare la geometria
  • Estrusione, replicazione, beveling
  • L’alternativa ai poligoni: le NURBS
  • Proprietà dei materiali nel mondo reale e limiti della simulazione
  • I modelli di illuminazione della computer grafica
  • Gli attributi base delle superfici: colore, diffusione, riflettività, specularità
  • Gli attributi avanzati: incandescenza, traslucenza, glow
  • Tecniche di rendering della trasparenza
  • Le mappe riprese dal vero e le tessiture procedurali
  • Le mappature UV
  • Materiali usurati ed invecchiati, il bump mapping e il canale diffuso
  • L’importanza dell’illuminazione nella ripresa tradizionale e nella computer grafica
  • Tecniche base di illuminazione
  • Le luci colorate
  • Ombre portate ed autoportate; la luce d’ ambiente
  • Luci direzionali o infinite; luci puntiformi; luci spot; luci dimensionali
Nicola

Diplomatosi al Liceo Scientifico Barsanti e Matteucci di Viareggio, nel 2008 è facente parte della squadra che porterà la sua scuola alla vittoria della Coppa Fibonacci, le olimpiadi della matematica, a livello regionale. Frequenta ingegneria edile a Pisa, percorso di studi che interromperà nel 2015 per dedicarsi maggiormente all’aspetto grafico della progettazione. Nel corso dello stesso anno si iscrive alla accademia di arti digitali NEMO a Firenze, conseguendo la qualifica di 3D generalist. Da anni collabora con diversi centri in Toscana in qualità di docente di Photoshop.

Richiedi informazioni